16^ giornata serie C femminile

di -
0

Nella 16^giornata, settima e terz’ultima del girone di ritorno ennesimo ribaltone in testa alla classifica e novità anche dalla zona retrocessione. Nella giornata disputata perfetta parità tra vittorie interne ed esterne (2 a testa); al comando torna da solo il Melzo che si impone in trasferta sul difficile campo di Garbagnate Milanese ed allunga sulle inseguitrici.

Alle spalle della compagine melzese i brianzoli del Robbiano (Ceppi 20) sconfitti in casa dalla Nutritech Sustinente (Riccò 27) vengono raggiunti dall’altra compagine brianzola vale a dire il San Rocco Seregno (Moltani 26) che supera in rimonta tra le mura amiche una sfortunata Bf.Crema (Donzelli 19) costretta a rinunciare all’infortunata Lanzi e dopo un paio di minuti a Maiocchi e cede solo nel finale con Moltani implacabile dalla lunetta. Alle spalle della coppia brianzola a breve distanza troviamo il redivivo Btf Cantù ’92 che reduce dalla sconfitta di misura nel posticipo sul campo di Crema si riscatta e tra le mura amiche supera le mantovane del Messaggerie del Garda Casalmoro.

In questa gara da segnalare i 16 punti di Volpi per le canturine, mentre per le virgiliane non sono bastati i 15 punti di Loda. Alle spalle della compagine comasca troviamo le milanesi del Carroccio Legnano che in attesa del recupero contro Garbagnate Milanese in programma venerdì 13 maggio si prendono il giorno di riposo, mentre alle spalle della compagine legnanese troviamo il terzetto composto da Osl Garbagnate Milanese sconfitta in casa dalla capolista Melzo, Bf.Crema e Nutritech Sustinente.

Per quanto riguarda la zona calda della classifica in virtù della sconfitta esterna di Casalmoro a Cantù le virgiliane sono matematicamente retrocesse in Promozione con 2 giornate ancora da giocare e di conseguenza Crema, Sustinente e Cerro Maggiore che precedevano la compagine casalmorese rimangono in serie C per la stagione 2016-2017, con le milanesi che in caso di sconfitta nel prossimo turno e la vittoria di Casalmoro contro il già retrocesso Sportlandia Tradate permetterebbe un aggancio della formazione mantovana che però sarebbe penalizzata dalla doppia sconfitta con le milanesi negli scontri diretti. Quindi Casalmoro scende in Promozione al pari delle già retrocesse Fernese e Sportlandia Tradate.