26^giornata C Silver Maschile

di -
0

Nella 26^giornata, undicesima del girone di ritorno nessuna novità sia in testa che in coda. Al comando continua la marcia solitaria della capolista Imbalcarton Prevalle (Milovanovic 22) che supera indenne l’ostacolo XXL Bergamo (Parsani 14) e mantiene un vantaggio di 8 lunghezze sulle immediate inseguitrici con 5 squadre a quota 36 punti. Come detto all’inseguimento della compagine valsabbina troviamo nell’ordine la Sas Lic Verolanuova (Orsatti 20) che passa di misura sul difficile campo della Migal Gardonese (Patti 23), la Seriana Stampi Alzano Lombardo (Benassi 16) che viene raggiunta dalla Fortitudo Busnago (Brioschi 23) dopo la vittoria nello scontro diretto ottenuta tra le mura amiche, la Project Agrate Brianza (Borghi 18) che vince senza problemi contro il pericolante Centro Chiese Asola (Romanelli 18) e l’Evolut Romano Lombardo (Raimondi 16) che si impone nel derby della “bassa bergamasca” contro la Remer Blu Orobica Treviglio (Dessì 16).

Alle spalle di questo quintetto troviamo la coppia composta da Smir Vimercate e Migal Gardonese; con i brianzoli (Colombo 14) che vincono senza grossi problemi il derby brianzolo in casa contro la pericolante USSA Nova Milanese (Vandi 13), mentre i bresciani cedono in casa nel derby bresciano contro la Sas Lic Verolanuova.

Alle spalle della coppia brianzolo-bresciana troviamo la XXL Bergamo che cede in casa al cospetto della capolista Imbalcarton Prevalle e mantiene due punti di vantaggio sulla Remer Blu Orobica Treviglio sconfitta di misura a Romano di Lombardia e mantiene 6 punti di vantaggio sulla Bellini Gorle (Bassi 18) che in rimonta si impone al PalaRadi di Cremona contro il fanalino di coda Vanoli Young Cremona (Tolasi ed Ariazzi 14) e stacca di 2 punti la Virtus Brescia (Bolis 33) che vince e convince contro i brianzoli del Gagà Varedo (A.Bianchi 27) che rimane staccato di 4 punti dalla zona salvezza, mentre i bresciani allungano su Nova Milanese sconfitta a Vimercate. Infine in coda nulla da segnalare con il Centro Chiese Asola che precede sempre di 2 punti il fanalino di coda Vanoli Young Cremona in attesa dello scontro diretto in programma tra un paio di settimane in terra virgiliana.

NESSUN COMMENTO

Lascia il tuo commento


× 8 = settanta due