Serie C femminile: commento 7ª di ritorno

Cremona – Nella 20ª giornata, settima del girone di ritorno, continua la marcia senza soste della capolista Fortitudo Brescia (Pasolini 21) che vincendo a Casarile (MI) contro le padrone di casa del Quartiere S.Ambrogio Milano (Bernini 10) si guadagna con 6 turni di anticipo l’accesso matematico ai playoff per la promozione in serie B.

Alle spalle della compagine bresciana troviamo il MantovAgricoltura San Giorgio che a causa del carnevale ambrosiano non ha potuto disputare il match casalingo contro il fanalino di coda San Pio X Milano (probabile un 20 a zero a tavolino per le virgiliane) e vede avvicinarsi il Melzo (Grassi 23) che in rimonta e grazie ad un parziale di 26 a 10 negli ultimi 10’, piega in casa le mantovane della Nutritech Sustinente (Stilo 12).

Alle spalle della formazione melzese troviamo il San Gabriele Milano (Perini 20) che si aggiudica il derby milanese in casa contro l’Idea Sport Milano (Minguzzi 12) e porta a 4 i punti di vantaggio sull’inseguitrice Quartiere Sant’Ambrogio Milano sconfitto a domicilio dalla capolista Fortitudo Brescia.

Alle spalle delle “sante” troviamo il terzetto composto da MecSystem Visconti Brignano Gera d’Adda, Bf.Crema e Nutritech Sustinente. Le orobiche vincono con qualche difficoltà sul difficile campo della pericolante Assisi Milano, le cremasche (Capelli 11) si impongono di misura e nei secondi finali sul campo dell’Unica Milano Stars (J.Behring 16), mentre le mantovane cedono in trasferta dopo aver condotto per ¾ di gara sul campo di Melzo.

Alle spalle di questo terzetto troviamo le Sparks Siziano (Bicocca 16) che vince senza grossi problemi sul campo della Soluzione Udito Pizzighettone (Domenghini 8) ed allungano sull’Idea Sport Milano sconfitta sul campo del San Gabriele Milano. Alle spalle delle “sportive” troviamo l’Assisi Milano sconfitta a domicilio dalla MecSiystem Visconti Brignano Gera d’Adda ed in attesa del recupero previsto per il prossimo 12 aprile contro la Soluzione Udito Pizzighettone mantiene 2 punti di vantaggio sulle rivierasche, mentre l’Unica Milano precede il fanalino di coda San Pio X Milano che salvo sorprese è ad un passo dalla retrocessione in Promozione.