C Silver: commento alla 9ª giornata di andata

di -
0

A poco meno di una settimana dall’atteso scontro al vertice che stabilirà la nuova capolista solitaria, la 9ª giornata di andata del campionato di serie C Silver ha confermato i ruoli. Come detto al comando continua la marcia imbattuta della coppia di testa composta da Juvi Ferraroni Cremona (Moreno 20), che in casa batte con qualche difficoltà i giovani della Remer Blu Orobica Bergamo (Rota 19), e la diretta rivale vale a dire la Seriana Stampi Nembro (Comerio 23) dopo un primo quarto equilibrato innesta il turbo ed annicchilisce in casa i mantovani del Sesa Sustinente (Steccanella 16).

Alle spalle della coppia cremonese-bergamasca troviamo l’Ecology System Viadana (Paulig 32 e Cacciavillani 27), che solo nel finale riesce a domare in trasferta una mai doma Fortitudo Busnago (Farinatti 20), e precede la coppia bresciana composta da Cittadini Sarezzo ed Imbalcarton Prevalle. I saretini (Franzoni 25) si impongono in trasferta sul non facile campo della Sas Lic Verolanuova (Arici 13), mentre i valsabbini (Simoncini 18) dopo 2 quarti equilibrati piegano nei restanti 2 quarti i bergamaschi della XXL Bergamo (Zanchi 13).

Alle spalle della coppia bresciana troviamo la neopromossa Pontek Bancole (Faccioli 23), che dopo lo scivolone interno in casa contro la capolista Juvi Ferraroni Cremona si riscatta ampiamente e vince convincendo sul difficile campo milanese della Gamma Segrate (Guerra 19) e precede la coppia virgiliana composta da Sesa Sustinente, nettamente battuta ad Alzano Lombardo dalla capolista Seriana Stampi Nembro, e dalla Ladyleaf Tomasi Auto Asola (Savazzi 19), che fa suo il derby virgiliano contro la neopromossa Negrini Quistello.

Insieme alle 2 mantovane a quota 8 punti troviamo la XXL Bergamo, sconfitta sul campo dell’Imbalcarton Prevalle, e la Sas Lic Verolanuova, sconfitta a domicilio dalla Cittadini Sarezzo.

A quota 6 punti troviamo il quartetto composto da Fortitudo Busnago, sconfitto in casa dalla vice capolista Ecology System Viadana, la Negrini Quistello in serie negativa da 5 giornate, il Gamma Segrate, superato in casa dalla Pontek Bancole, e la Bellini Gorle (Tontini 10), che nel derby tra Virtus si impone in trasferta sul campo del fanalino di coda Brescia (Bolis 12). A quota 4 punti troviamo la Remer Blu Orobica Bergamo, uscita sconfitta a testa alta dal confronto esterno sul campo della capolista Juvi Ferraroni Cremona.