Gran galà riuscito

Pescarolo ed Uniti (Cremona) – I volontari di G.S. e Pro Loco di Pescarolo ed Uniti, presi da un vortice di iniziative e, attualmente impegnati nel torneo notturno, non rinunciano nei momenti vuoti ad altre iniziative, tra queste la recente serata del “gran galà” ma anche momenti per programmare il dopo e, proprio in questi giorni è già ormai ufficializzato per la fine del torneo di calcio, il torneo di acqua volley per i giorni 30 e 31 luglio, che faranno del piccolo campo di calcio una spiaggia per prendere il sole e al centro la grande piscina.

gala-pescarolo (3)Relativamente al “gran galà” sabato 25 giugno  in piazza Garibaldi si è svolto l’appuntamento, entrato ormai da alcuni anni, nel calendario delle iniziative locali, una serata con cena sotto le stelle e  musica, tra lirica e canzoni. Fortunatamente l’arrivo di un temporale proprio per quell’orario, ha creato solo qualche momento d’attesa nel via alla serata che poi è proceduta regolarmente, con l’avvio del servizio ai tavoli dei numerosi ospiti presenti in piazza Garibaldi. Tutto nel rispetto del menù che è iniziato con l’ aperitivo e al quale sono poi seguiti gli antipasti a base di pesce, insalata, culaccia e salame, il primo piatto con crespelle cotto e formaggio e orecchiette tricolore, il secondo piatto con arrosto di vitello e caponata di verdure, per concludersi poi con la meringata.

gala-pescarolo (2)Tutto si è svolto nel migliore dei modi e nel rispetto dell’orario programmato, alle 21.30 ha preso il via il “gran galà classico” sfruttando come palco naturale il sagrato della Parrocchiale di S.Andrea, reso ancor più unico nella sua bellezza dalle luci gestite da Gabriele Bolchi. Un iniziativa nata nel 2014 su proposta del tenore vescovatino Luca Bodini che, con i volontari e gli amanti delle tradizioni pescarolesi, ha un particolare affiatamento. Diventata ormai fissa, per la parte musicale, l’interpretazione dei “Parma Brass”, alle trombe Daniele Pasciuto e Luca Piazzi, al corno francese Alberto Orlandi, trombone Roberto Ughetti, al basso tuba Gianluigi Paganelli, alla batteria Paolo Murena.

Bodini ha poi gestito, in qualità di esperto del settore, numero uno e presentatore della serata, le parti riguardanti il programma della serata e la scelta degli interpreti, con due nuove belle voci a cura della bella Elena Giardina e del tenore Riccardo Rados. La serata si è conclusa con un brindisi degli organizzatori, rappresentati da Scodes Luca e l’Assessore Marcella Ferrari, con gli interpreti della bellissima e applaudita serata e la consegna di alcuni riconoscimenti a persone sempre vicine alle iniziative di Pro Loco e G.S.

Giampietro Masseroni
Classe 1940. ex sindaco di Pescarolo, appassionato estimatore del proprio territorio, del quale conosce- e riporta- vita, morte e miracoli...

ARTICOLI CORRELATI