I volontari in festa a Volongo

Da sinistra: Riccardo Bonotti, Carla Pellizzoni, Giovanni Piccinini, Licigno Raineri, Cesare Piccini

Volongo (Cremona). Si è svolta nella serata di venerdì 23 settembre la settima edizione della festa del volontariato, il cui ricavato andrà in beneficenza ai terremotati, per quanto riguarda il ricavato della lotteria, mentre la restante parte all’ANFAS.

La manifestazione è stata possibile grazie alla grande disponibilità dei fratelli Piccinini Giovanni e Cesare, che hanno messo a disposizione tutti gli spazi della loro azienda in via Roma. La serata è stata allietata dalla musica di Gianni e Cristiano.

Soddisfatti gli organizzatori per la partecipazione e il successo che ha avuto il menù: oltre agli antipasti, fusilli e spiedo con polenta. “Si, è andato tutto bene e le persone intervenute sono rimaste soddisfatte“, ci dice il signor Giovanni, uno dei promotori che, unitamente al fratello Cesare, Bonotti Riccardo, Raineri Licigno e l’intraprendente e brillante Carla Pellizzoni decisero, partendo da un discorso di amicizia e idee varie condivise, di dar vita a questa iniziativa sette anni fa, con l’obiettivo di creare un punto di riferimento del volontariato e raccogliere fondi da destinare a chi ne ha bisogno.

Quest’anno“, precisa il signor Giovanni, “daremo il ricavato della lotteria ai terremotati, mentre il resto andrà all’ANFAS. La cosa confortante è che ogni anno i partecipanti aumentano e questo certamente è per noi motivo di grande soddisfazione. I fondi raccolti in questi anni ci hanno consentito di dotarci anche delle attrezzature necessarie, che poi in parte prendiamo anche a nolo“.

Ormai questa visita è rientrata negli appuntamenti annuali fissi e quindi salutiamo il signor Giovanni con un arrivederci al prossimo anno.