Il tuo voto per il centro Natura Amica

Gussola (Cremona) – L’Associazione Centro Natura Amica Onlus opera da sette anni nel territorio del Casalasco, nel contesto naturalistico della golena del Po, al fine di sviluppare l’attività di mediazione con l’asino per la prevenzione della salute. Come capita spesso nel sociale, anche per il Centro le cose nascono e crescono perché un gruppo di amici – dotati di una buona dose di pazzia affinché il tutto abbia qualche possibilità di successo – crede fermamente nella capacità di generare benefici con l’introduzione di un’innovazione nella comunità.

asini_montagnaGli sforzi per creare un nuovo modello di welfare sociale, in cui l’animale asino da ‘magico traghettatore’ divenga fulcro di attività di onoterapia a favore di soggetti che presentano disturbi nella sfera comportamentale, sono stati enormi ma interamente condivisi con le strutture socio-sanitarie locali che si occupano dei nostri anziani e disabili nonché dalle famiglie che combattono quotidianamente i disturbi legati alla sindrome dello spettro autistico o bipolare per i loro bimbi.

Così l’asino, d’indole dolce, curioso, intelligente, empatico, amante delle coccole e con un tasso di aggressività nullo, ha dimostrato nel tempo di essere particolarmente adatto ad intraprendere attività assistita con animali. Entusiasmanti i risultati scientifici in campo demedicalizzato comprovati dalla sperimentazione triennale seguita dall’azienda sanitaria locale, ma ancor più validante per i volontari è quel qualcosa di grandiosamente empatico nato nel mettere assieme in campo DIECI asine e DUE asini!

La contaminazione empatica passa anche attraverso la grande partecipazione della comunità alle giornate a porte aperte che l’associazione organizza nel corso dell’anno presso il meraviglioso parco golenale, occasioni di incontro e di raccolta fondi fondamentali per coprire le spese finalizzate a sostenere in modo stabile e gratuito le sedute di onoterapia a favore degli ‘ospiti speciali’, che, caratterizzati da fragilità, hanno bisogno di personalizzare un proprio approccio con il territorio accompagnati dall’accoglienza e dalla grande protezione che l’asino sa dare.

AsinoPoi ci sono le spese straordinarie, quelle i cui soli ‘zero’ ti fanno sentire al punto di partenza, e per la cui copertura è indispensabile coinvolgere gli enti filantropici che per scopo sociale hanno l’individuazione di progetti di utilità sociale a cui destinare un contributo economico. Nasce così l’opportunità messa a disposizione per il Centro Natura Amica da Aviva Community Fund dove il tuo VOTO è fondamentale e finalizzato a dare sostenibilità alla straordinaria sostituzione dello strategico riparo sotto il quale si svolgono le attività onoterapiche, che a causa di condizioni metereologiche avverse ha ceduto. Si tratta di un intervento che, per tutte le norme di sicurezza e di rispetto ambientale, si presenta come urgente e di particolare onerosità, per il quale l’associazione chiede cinque minuti del tuo tempo.

Vota il progetto

In termini pratici, basta registrarsi entro martedì 8 marzo 2016 sul sito https://community-fund-italia.aviva.com e scegliere tra i progetti in lista di destinare al progetto ‘Chiamateci pure asini!’ dell’Associazione Centro Natura Amica Onlus i 10 voti a tua disposizione!

I diciotto progetti più votati otterranno entro la primavera la piena sostenibilità progettuale da Aviva Community Fund. Noi ci crediamo! Se anche tu vuoi essere protagonista del progetto votaci e coinvolti i tuoi amici nell’iniziativa: il potere di fare la differenza è nelle tue mani!

La Redazione
Ci trovate a Cremona, in via Dante 24/26. Venite a trovarci. Per contattarci scrivete a: redazione@viverecremona.it

NESSUN COMMENTO

Lascia il tuo commento


8 − = sei