La BF. Crema di misura su Unica Milano Stars

MILANO – Sofferta ma importante vittoria esterna (2ªconsecutiva) per la Bf.Crema che in terra milanese prevale sulle padrone di casa milanesi dell’Unica Milano Stars imponendosi con il punteggio finale di 47 a 51 e si mantengono ai margini della zona playoff, mentre le milanesi rimangono invischiate in piena zona playout.

La gara vede un inizio da “polo nord”, ovvero per 5’ nessuna delle 2 squadre non segna alcun punto, poi la formazione di coach Pollice si sblocca e trova con facilità la via del canestro e grazie anche ad una buona difesa chiude i primi 10’ avanti di 16 lunghezze sul risultato di 4 a 20. Nel 2° periodo le biancoblu smettono di difendere, le locali cominciano a crederci e recupera parte dello svantaggio e si arriva così al riposo con la Bf.Crema avanti di 9 lunghezze sul risultato di 27 a 36.

Al rientro dagli spogliatoi le difese prevalgono sugli attacchi ed il divario non subisce sostanziali mutamenti, con le ospiti che alla fine del 3° quarto perdono per infortunio Lanzi ma riescono a mantenere un vantaggio intorno alle 10 lunghezze sul punteggio di 35 a 44. Nel quarto conclusivo le padrone di casa partono bene con Crema in difficoltà e al 36’ il punteggio torna in perfetta parità a quota 44. Negli ultimi istanti le 2 squadre procedono punto a punto e solo nei secondi finali le cremasche riescono a piazzare il minibreak decisivo.

UNICA MILANO STARS – BF.CREMA 47-51
PARZIALI: 4-20, 27-36, 35-44

UNICA MILANO STARS: J.Behring 16, Colella 8, Barberio 4, Crova, Arosio 8, Dona 4, Toselli, Battiston, A.Behring 2, M.Behring 2, Rotelli 1, Gracis 2. All.: Behring.
Nessuna uscita per 5 falli, infortunio a Battiston 39’.

BF. CREMA: Rossi 5, Lanzi 8, Caccialanza 4, Maiocchi 2, Cortesi 4, Caroleo 4, Visigalli 7, Schiavini n.e., Cerri 4, Corbani 2, Capelli 11. All.: Pollice.
Nessuna uscita per 5 falli, fallo antisportivo a Visigalli 28’, infortunio a Lanzi 29’ non è più rientrata.

ARBITRI: Fumagalli di Monza e Pisoni di Gorgonzola (MI).