Nella 15°giornata serie C Femminile

di -
0

Nella 15°giornata, quarta del girone di ritorno del campionato di serie C Femminile netto dominio del fattore campo con 5 vittorie interne su 6 e con qualche sorpresa. Da sola al comando troviamo il San Pio X Milano (Lanfredi 18) che davanti al pubblico amico si impone nel testa coda contro la Bf.Crema (Ehouran 12) ma la vittoria delle milanesi è agrodolce a causa del grave infortunio occorso a Picco al 37’ che in uno scontro di gioco ha riportato la sospetta frattura dei legamenti e per lei stagione finita anzitempo.

La sorpresa invece giunge dal campo del Milano Stars con le padrone di casa che stoppano l’ex capolista Bresso giocando la miglior gara da inizio stagione, mentre al 3°posto (utimo utile in chiave playoff) è bagarre con Milano Stars ed Assisi entrambe a quota 18 con quest’ultime vincitrici in volata sulle bergamasche del Don Colleoni Trescore Balneario nel sottoclou di giornata ma che rimangono a soli 2 punti dal podio virtuale. Insieme alle termali troviamo le milanesi del Vignate (Polzoni 24) che vengono sconfitte di misura sul campo di Garbagnate Milanese (Serra 25) grazie ad un canestro sulla sirena dell’Mvp Serra che ha vinto il duello a distanza con Polzoni.

Appena sotto la coppia milanese-bergamasca troviamo come detto Garbagnate Milanese e MantovAgricoltura San Giorgio 2000 Mantova (Piva 22) che con qualche fatica si impone sul pericolante Melzo (Mazzanti 14) che in virtù di questa sconfitta viene agganciata sull’affolato penultimo posto in classifica da Nutritech Sustinente e Messaggerie del Garda Asola, con quest’ultime vincitrici del derby mantovano sul campo di Sustinente grazie ai 21 punti di Zanotti e 13 dell’ex di turno Morselli; mentre per le padrone di casa non sono bastati i 14 punti della solita Bernardoni. A chiudere la classifica troviamo la Bf.Crema che in formazione rimaneggiata cede sul campo della capolista San Pio X Milano in una gara a senso unico e dominata dall’inizio alla fine dalle meneghine.

NESSUN COMMENTO

Lascia il tuo commento


6 − uno =