Nuova annata del G.S. Pescarolo: intervista al D.S. Scodes

Pescarolo – E’ un quesito non da poco per i volontari che in questi mesi si sono cimentati nelle varie iniziative che pensiamo chiuderanno il ciclo estivo, dopo l’acquavolley nei giorni 30 e 31 luglio, con la tradizionale ricorrenza di San Rocco e la sagra a di San Giovanni Battista, patrono di Pieve Terzagni a fine agosto. Volontari che, con la nomina del nuovo consiglio della Pro Loco si sono automaticamente trovati coinvolti in manifestazioni organizzate oltre che dall’Associazione citata, anche dal G.S. e dalla Biblioteca.

Per quanto riguarda il G.S. alcuni mesi fa ci erano rimaste impresse le conclusioni del D.S. Luca Scodes che sarebbe arrivato alla fine distrutto. Così, chiuso il torneo di calcio e si comincia a parlare ufficialmente del futuro della prossima annata del G.S. abbiamo chiesto a lui, in che condizioni si avvicina al nastro di partenza.
“Certamente sono stati mesi molto impegnativi, però ho avuto la conferma, ed è una grande soddisfazione, il far parte di un gruppo, dove nessuno si tira indietro e questo ha favorito, grazie anche ad una buona situazione climatica, anche la conclusione positiva delle varie iniziative. Inevitabilmente un po’ stanco ma dopo un breve periodo di reale riposo, sarò nuovamente pronto a ripartire”.

Ti sei dedicato a tante e varie iniziative e il tuo impegno come D.S.?
”Era scontato rientrasse nei vari impegni anche quello di non perdere i contatti con il mondo del calcio per presentarci all’appuntamento con una squadra in grado di competere nella nuova categoria. Quindi costanti sono stati i contatti telefonici con società e giocatori anche per sopperire a quelli che , per motivi vari ci hanno lasciati.Tra questi il portiere Magri Giulio i difensori Seydou Tourè e Ferranti Matteo, i centrocampisti Pizzi Marcello, Mondoni Marco e gli attaccanti Spotti Fabio, Megaro Orazio e Pezzani Alessandro.”

Si era parlato di contatti con la Leoncelli, c’è stato veramente qualcosa e oggi cos’è rimasto di quei contatti, se ci sono stati?
“In merito si è detto anche troppo ,contatti c’erano stati anche in un incontro apposito, poi tutto si è chiuso con la scelta della Leoncelli di partecipare alla seconda categoria”.

L’anno scorso la presentazione della squadra fu fatta in questo periodo, al momento sembra non se ne parli, problemi?
“Decideremo in merito solo con il rientro dell’allenatore Bonomi, ai primi di agosto. Grossi problemi non ce ne sono, si sono portati avanti i vari contatti per sopperire alle partenze di alcuni giocatori. Dopo l’arrivo degli attaccanti, oltre al rientro di Luca Ferranti, di Gardinali Andrea 1997 e Bricchi Dario 1989 e dei centrocampisti Guarneri Andrea (1989) e Boggiani Matteo (1995) o eravamo alla ricerca di un centrocampista e un difensore, quest’ultimo si è risolto in questi giorni con l’arrivo dalla Leoncelli di Erik Bergamaschi, mentre per il primo stiamo valutando”.

Tra i vari “si dice” si parla anche di una squadra juniores, cosa ci dici in merito?
“La cosa è da tempo ad un livello molto più concreto . Iniziata in risposta ad un gruppo dei nostri ragazzi che chiedevano di poter giocare, siamo riusciti a mettere assieme una rosa di 24 nomi. Questo grazie ad una fattiva collaborazione da parte di numerose società del territorio, Pieve 010, Sospirese, Sported e Dosimo. La squadra sarà seguita da alcuni amici di Grontardo tra i quali, Antonio Scolari (ex collaboratore Cremonese) e da Daniele Rampi in qualità di allenatore. Pensiamo di riuscire nella presentazione della squadra, assieme alla prima. In merito avremo un incontro un questi giorni per la firma dei cartellini”.

Obiettivo ringiovanimento?
“Si concretizzerà il discorso avviato l’anno scorso con la scuola calcio , con la prima partecipazione ad un campionato pulcini 2006/2007, mentre l’attività della stessa proseguirà per i nati negli anni 2008/2011. Entrambi le attività saranno seguite dall’allenatore della prima squadra, Fulvio Bonomi seguito dal collaboratore e giocatore della prima squadra, Guarneri Andrea”.

Oltre ad un grazie al D.S. Scodes per la disponibilità ad aggiornarci la situazione, non resta che fare i migliori auguri per la nuova annata.

Giampietro Masseroni
Classe 1940. ex sindaco di Pescarolo, appassionato estimatore del proprio territorio, del quale conosce- e riporta- vita, morte e miracoli...