Pescarolo, la piazza aspetta il suo Carnevale

Giuro solennemente di governare sul carnevale affinché ciascun pescarolese possa divertirsi, senza freni né inibizioni. Durante il mio periodo di reggenza non potranno avere spazio la tristezza e la malinconia, ma solo gioia e voglia di divertirsi. Questo e’ il mio giuramento. Lo giuro”.

Pescarolo ed Uniti (Cremona). Questo il testo del giuramento letto dal nuovo re del carnevale, al termine dell’incoronazione e della consegna della chiave del paese da parte del Sindaco Cominetti Graziano. L’iniziativa si è svolta non più in sala consiglio, una forma troppo ufficiale e burocratica, ma in quello che è il punto di riferimento più importante del paese: la piazza, dove si svolgeranno i vari momenti della tradizione.

In conseguenza ad una partecipazione non troppo numerosa, i nuovi giovani però non intendono demordere e, dopo un anno di lavoro per riportare il carnevale ai fasti di un tempo, sono pronti a presentarsi al debutto dell’edizione 2017, con 4 nuovi carri allegorici e mascherate.

masseroni carnevale2

In merito il Presidente Dondi nel suo discorso introduttivo ha rivolto un invito a tutti a dare il proprio contributo per far rivivere il “Carnevale in Piazza”. Lo stesso ha poi evidenziato come la Pro Loco, oggi più che mai, abbia l’obiettivo prioritario di mettere in vetrina il territorio e ha ricordato con soddisfazione vari eventi organizzati con tanta passione nel 2016, quali: la proiezione del film sul falò al cinema Chaplin a Cremona, il giro delle cascine 2016, la giornata con i trattoristi di Ostiano, il Festarolo, gli sgabei alla Senigola e la sagra di Pieve Terzagni. Iniziative che l’Associazione è intenzionata a riproporre anche quest’anno unitamente ad un’altra grande iniziativa che vedrà molto probabilmente Pescarolo quale sede del Pro Loco Day.

Infine Dondi, terminato il proprio intervento rinnovando un sentito e doveroso grazie a tutti coloro che hanno dato l‘anima per poter offrire una vetrina indimenticabile, ha passato la parola al Sindaco che, consegnando le chiavi al Re del carnevale, ha espresso i più vivi ringraziamenti a tutte le Associazioni locali impegnate a far vivere la comunità. Dopo le foto ricordo ha aperto il rinfresco a base di dolci tipici del momento di produzione casalinga.

Giampietro Masseroni
Classe 1940. ex sindaco di Pescarolo, appassionato estimatore del proprio territorio, del quale conosce- e riporta- vita, morte e miracoli...