Serie D: commento alla 3ª giornata di andata

di -
0

Nella 3^giornata di serie D netto dominio del fattore campo che ha visto prevalere 6 squadre su 7. Al comando a punteggio pieno troviamo il terzetto composto da San Pio X Mantova (Morello e Pizzinati 13) che si impone in casa contro uno sfortunato Ombriano (Gamba 12), Ome (Bianchi 19) che fa suo il derby bresciano contro l’ex capolista Total Leasing Mgm Brescia (Abraham 27) e E’Più Casalmaggiore (Marchini 24)) che si impone nel derby casalasco-cremonese contro i giovani ed ex capolista Vanoli Young Cremona (Carboni 15).

Alle spalle di questo trio troviamo un’altra terna quella composta da Farmacia Segalini Gilbertina Soresina che trascinata dai 34 punti di Guzzoni e dai 28 di capitan Masper piega nel finale una mai doma Vespa Olimpia Castelcovati a cui non è bastata la serata super di Picuno (27 punti con 6 triple).

Insieme alla compagine soresinese a quota 4 punti troviamo l’ex capolista Vanoli Young Cremona che cede in trasferta nel derby del Po contro l’E’Più Casalmaggiore e l’altra ex capolista Total Leasing Mgm Brescia superata ad Ome.

In un affollato centro classifica troviamo ben 6 formazioni con 2 punti all’attivo: il Brixia Fert Pontevico (Torri 23 con 5 su 6 da 3 punti) che a sorpresa supera in casa la P.M. Olimpia Lumezzane (Genco 12), la Begni Impianti Ospitaletto (Franchi 20) che si impone nel derby tra neopromosse superando tra le mura amiche la Padernese (A.Zani 22), l’Ombriano che cede sul campo della capolista San Pio X Mantova, la Sintostamp Tazio Magni Gussola (M.Vecchio 18) che sprofonda sul campo della Marella Costruzioni Desenzano (Corti 29) che raccoglie così i primi punti stagionali e come detto a sorpresa la P.M. Olimpia Lumezzane che cade a Pontevico sotto i colpi di un Torri perfetto dall’arco (5 su 6 per l’ex Gussola). Infine ancora ferme al palo troviamo le bresciane Padernese ed Olimpia Castelcovati.