Settimane verdi all’Apiflor

grest apiflor

Pescarolo ed Uniti – Il mese di luglio offre ai bambini di Pescarolo un’altra importante alternativa per come trascorrere la giornata e questa volta è l’iniziativa privata a farsi avanti e precisamente la fattoria didattica “apiflor” di piazza Garibaldi che merita di essere ricordata, perché fu proprio quel privato a farsi avanti, rischiando del proprio, in quei momenti che sembravano critici per l’organizzazione di momenti ricreativi nel periodo estivo.

Con una migliore organizzazione del grest nell’ambito dell’Unità Pastorale Cafarnao, l’Apiflor ha saputo intelligentemente ritagliarsi un proprio spazio, rivolgendo la propria attenzione ai più piccoli. Il nome dell’iniziativa “settimane verdi” da già un idea su quale sarà l’argomento base che coinvolgerà i bambini che trascorrerano comunque buona parte della loro giornata a contatto della natura, anche attraverso giochi specifici, ad esempio la ricerca della cipolla, oltre a momenti con giochi d’acqua e una particolare attenzione a momenti creativi, con la realizzazione di oggetti attraverso il riutilizzo di materiali riciclabili.

Ambiente e natura, temi che rientrano proprio nelle finalità base dell’Apiflor e per le quali la stessa è riconosciuta come “fattoria didattica” attività che svolge anche durante l’anno con scolaresche ma anche con adulti. Cioè far conoscere il valore culturale, sociale e ambientale del mondo rurale oltre che ai più piccoli anche agli adulti con l’obiettivo di portarli ad apprezzare sempre di più il territorio, anche attraverso particolari che a volte sottovalutano e muovere le loro curiosità e interesse verso ciò che li circonda.

Giampietro Masseroni
Classe 1940. ex sindaco di Pescarolo, appassionato estimatore del proprio territorio, del quale conosce- e riporta- vita, morte e miracoli...