Un Giovedì d’estate alternativo

Palazzo comunale a Cremona

Particolare occasione di riflessione quella che la sera del 9 luglio a Cremona sarà proposta sotto la Loggia dei Militi (piazza del Comune) nell’ambito dei Giovedì d’estate.

Ad affrontare il tema dell’educazione e del rapporto tra generazioni saranno, infatti, da un lato la relazione di un noto pedagogista, il prof. Ivo Lizzola, e dall’altro i contributi teatrali offerti da due attori cremonesi. L’iniziativa è promossa dalla Diocesi di Cremona, che ha aderito ai Giovedì d’estate con una serie di appuntamenti culturali che prevedono anche visite guidate alla Cattedrale, il Torrazzo e il Battistero.

“Di generazione in generazione. Sguardi su passato, presente e futuro tra arte, teatro e testimonianze di vita” è lo slogan dell’interessante proposta offerta dalla Diocesi durante i Giovedì d’estate, con l’intento di proporre, pur all’interno di un contesto di svago e shopping, contributi di valore umano. Il linguaggio scelto è quello dei più fruibili: il teatro, la letteratura e la musica.

Così quella che poteva essere la relazione frontale di un esperto su un argomento di stretta attualità quale quello dell’educazione e il rapporto tra generazioni, assume una veste più dinamica e accattivante. Nello specifico le parole del pedagogista Ivo Lizzola, professore ordinario presso il Dipartimento di Scienze umane e sociali dell’Università degli studi di Bergamo, si alterneranno con momenti di teatro proposti dagli attori cremonesi Mattia Cabrini e Marco Rossetti, che proporranno “La trama e l’ordito”, con i testi teatrali di Brecht, Sartre e Beckett. Un vero e proprio dialogo tra le domande di senso degli adulti e dei più giovani, scandito da brani di letteratura e interventi teatrali. L’evento sarà proposto alle 21.15 e in replica alle 22.

Inoltre, tra il Battistero e la Loggia dei Militi, sarà visibile una installazione della Cena di Emmaus, escamotage per cogliere alcune suggestioni e sfide culturali attorno ai temi di Expo. Presente anche un book shop della Libreria San Paolo, con interessanti proposte di lettura sull’argomento. Proprio il Battistero, insieme alla Cattedrale e al Torrazzo saranno visitabili grazie al percorso di approfondimento turistico-culturale garantito dalle guide di Cr.Art Cremona. Le visite guidate saranno proposte su due turni (ore 21.15 e 22.00) con prenotazione in loco. Costo del biglietto cumulativo per i tre monumenti 6 euro (gratis sotto i 14 anni). Analoghe iniziative anche nei successivi Giovedì d’estate.

Barbara Ponzoni
Barbara Ponzoni, laureata in lettere moderne. Scrive da sempre, per lavoro e per diletto. Attualmente è nella redazione di Popolis.it, Popolis rivista e VivereCremona.it.

NESSUN COMMENTO

Lascia il tuo commento


quattro + = 6