Un’infiorata per Janello Torriani

Alla festa del Torrone un omaggio al genio cremonese

Cremona. Nel cuore della festa del Torrone, che ha riempito le vie e le piazze di Cremona, una simpatica iniziativa ha colorato piazza Duomo: un’infiorata dedicata al genio del Rinascimento Janello Torriani.img_0954

D’altra parte non poteva mancare un omaggio al genio cremonese nei mesi in cui una mostra su Janello Torriani al museo del Violino ne racconta vita e opere. Sino al 29 gennaio infatti alcune sale del museo del Violino narrano la misteriosa storia dell’uomo che fu abile fabbro ferraio, orologiaio di nomea universale, ingegnere idraulico geniale, matematico di corte e inventore acclamato, che conobbe in vita una fama che andava ben oltre le mura della propria città, ma la cui memoria si era persa nei secoli.infiorata

Alcune ragazze del progetto Amaranto hanno realizzato, con l’aiuto del pubblico, una grande infiorata su Janello, tutti chini a comporre una sorte di grande mandala. Difatti il “pubblico” dell’infiorata non è spettatore passivo ma diventa co-autore dell’evento artistico. L’infiorata consiste nel colorare grandi disegni fatti nelle strade o nelle piazze con fiori dai colori vivaci. Diffusa soprattutto nel centro Italia, accompagna cerimonie e feste popolari, con il gruppo del progetto Amaranto sta colorando d’arte le varie piazze nelle feste.

Ma nulla di spreco e ancor meno migliaia di fiori recisi! Amaranto realizza l’infiorata sostituendo i fiori con segatura colorata. L’immagine del disegno viene progettata sulla base del tema dell’evento che nel caso della festa del Torrone si è ispirata al genio cremonese. La durata varia a seconda delle dimensioni del disegno e del numero delle persone coinvolte.infiorata

Amaranto è un progetto che lavora nell’ambito dell’arte, dell’artigianato e dell’evento artistico.  Si è trasformato da pensiero a luogo creativo inaugurando la propria attività il 30 settembre 2005. Nell’autunno del 2007, a Corbetta (MI), apre una bottega che comprende anche un luogo dedicato al laboratorio, officina di tutti progetti creativi. Dal febbraio 2010 la bottega a Corbetta chiude, per dare più spazio e tempo a nuovi progetti creativi.

Amaranto lavora nelle scuole, nelle biblioteche con animazioni e laboratori artistici per bambini, progetta scenografie per il teatro, decorazioni d’interni, si occupa di pittura ed illustrazione. Amaranto promuove e realizza l’evento infiorata, dopo aver lavorato sul progetto con la compagnia teatrale Teatrinviaggio.

Valerio Gardoni
Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.