Vittoria della vanoli Young al PalaRadi

di -
0

CREMONA – Seconda vittoria interna consecutiva per la Vanoli Young Cremona che davanti al pubblico amico del PalaRadi supera i bresciani della Begni Impianti Ospitaletto con il punteggio finale di 78 a 66 e grazie a questo successo compie un altro passo avanti in chiave salvezza. Per questa gara coach Bonetti è costretto a rinunciare a bomber Boccasavia e schiera lo starting five composto da Francesco Tolasi, Lazzari, Jovanovic (al rientro), Morello ed Orlandelli; mentre dall’altra parte coach Tanfoglio risponde con Sandri, Franchi, Feroldi, Cittadini ed Abbinante.

La gara dopo un inizio equilibrato vede un primo mini allungo locale e grazie ai canestri di un positivo Jovanovic la Vanoli Young si invola sull’8 a 3 al 2’, costringendo coach Tanfoglio al time out. Alla ripresa del gioco altro allungo dei padroni di casa che prendono un vantaggio di una dozzina di lunghezze sul risultato di 19 a 7 al 6’ grazie ad un canestro di Francesco Tolasi che a fine gara risulterà l’Mvp della serata e successivamente è ancora Jovanovic che spinge i locali sul 25 ad 8, mentre il quarto si chiude sul punteggio di 25 a 10.

Nel 2°periodo la Vanoli Young fatica a trovare la via del canestro e perde diversi palloni; la Begni ne approffitta e recupera punto su punto grazie soprattutto alle triple di Bertoli (1) e Zangrandi (2) che costringono coach Bonetti al time out al 13’ sul risultato di 27 a 21. Alla ripresa del gioco un canestro di Sandri regala l’ennesimo vantaggio ospite dopo quello iniziale (tripla di Franchi) sul 28 a 29, poi si procede punto a punto sino ai secondi finali con la Vanoli Young che va al riposo con soli 2 punti di vantaggio sul risultato di 33 a 31 grazie ad un tiro libero di Francesco Tolasi.

Al rientro dagli spogliatoi continua l’equilibrio con le 2 squadre che si alternano al comando sino al 25’, poi la Vanoli Young grazie ad una tripla di Morello ed un canestro di Boninsegna si invola sul 50 a 43 e successivamente una tripla di Sereni spinge i biancoblu a +8 sul 53 a 45 mentre il 3°periodo si chiude sul punteggio di 57 a 50. Nel quarto finale il divario tra le 2 formazioni non subisce sostanziali cambiamenti e sul 66 a 58 coach Tanfoglio chiama il time out. Alla ripresa del gioco i franciacortini si riportano a -5 sul 69 a 64 ma nel finale grazie a Francesco Tolasi ed Orlandelli la Vanoli Young riprende un discreto vantaggio che gli consente di mettere al sicuro la gara e di vincere con pieno merito questo delicato scontro salvezza.

VANOLI YOUNG CREMONA-BEGNI IMPIANTI OSPITALETTO 78-66

PARZIALI: 25-10, 33-31, 57-50

VANOLI YOUNG CREMONA: E.Tolasi, Paroni, Carboni, Rodighiero n.e., F.Tolasi 25, Zhala n.e., Sereni 3, Lazzari 10, Jovanovic 10, Boninsegna 8, Morello 20, Orlandelli 2. All.: Bonetti.

Nessuno uscito per 5 falli.

BEGNI IMPIANTI OSPITALETTO: Sandri 13, Franchi 10, Imarhiagbe n.e., Nember n.e., Bertoli 3, Libretti n.e., Feroldi 3, Cittadini 2, Zangrandi 12, Ricci 10, Ghitti 11, Abbinante 2. All.: Tanfoglio.

Nessuno uscito per 5 falli.

ARBITRI: Quaranta di Pavia ed Allievi di Torre d’Isola (PV).